Fondazione Universitaria Marco Biagi
Università di Modena e Reggio Emilia
Fondazione Universitaria Marco Biagi
Foto della sede della Fondazione Marco Biagi

Ammissione

  • 2° Bando di ammissione al XXXIV cicloposti finanziati con borse di studio su tematiche specifiche relativamente all’iniziativa della Regione Emilia-Romagna, co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna, in attuazione del Piano triennale Alte Competenze per la ricerca, il trasferimento tecnologico e l’imprenditorialità ► download
  • GRADUATORIA ► link al sito UNIMORE

Nell’anno accademico 2018/2019 (XXXIV ciclo) si privilegeranno i filoni di ricerca illustrati in dettaglio nella pagina dedicata (clicca qui)

Chi può accedere?
Ai concorsi di ammissione possono partecipare, senza limitazione di età e cittadinanza, coloro che alla data del 31 ottobre 2018 abbiano conseguito una laurea magistrale (D.M. 270/04) o una laurea specialistica (D.M. 509/99) o una laurea del vecchio ordinamento (ante D.M. 509/99) o analogo titolo conseguito all’estero, secondo quanto previsto dall’art. 2 del presente bando.

Modalità di selezione
Titoli e colloquio

Calendario delle prove
⋅ 
Colloquio in presenza: 25 giugno 2018, ore 11.00. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 26 giugno 2018, ore 11.00
⋅ Colloquio a mezzo Skype (per candidati residenti in Italia e all’estero): 25 giugno 2018, dalle ore 10.00 alle ore 11.00. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 26 giugno 2018, dalle ore 9.00 alle ore 10.00
La prova si svolgerà presso la Fondazione Marco Biagi, Largo Marco Biagi 10 (già V.le Storchi 2), Modena.

Calendario delle prove – 2° bando
Big Data, metodologie di selezione degli stakeholders delle imprese e modelli di business sostenibili
⋅ 
Colloquio in presenza: 10 settembre 2018, ore 9.30. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 11 settembre 2018, ore 9.30
⋅ Colloquio a mezzo Skype (per candidati residenti in Italia e all’estero): 10 settembre 2018, ore 9.00. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 11 settembre 2018, ore 9.00
Big data & Industria 4.0: Strategie organizzative
⋅ Colloquio in presenza: 10 settembre 2018, ore 12.00. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 11 settembre 2018, ore 12.00
⋅ 
Colloquio a mezzo Skype (per candidati residenti in Italia e all’estero): 10 settembre 2018, ore 11.30. In caso di elevato numero di candidati, il colloquio proseguirà il giorno 11 settembre 2018, ore 11.30

La prova si svolgerà presso la Fondazione Marco Biagi, Largo Marco Biagi 10 (già V.le Storchi 2), Modena

Scadenze
Domanda di Ammissione: 7 giugno 2018, ore 13.00
Domanda di Ammissione 2° bando: 31 luglio 2018, ore 13.00
Immatricolazione: entro dieci giorni, a partire da quello successivo alla pubblicazione della graduatoria finale

Elenco Documentazione necessaria per l’Ammissione alla fase di Selezione

Per ulteriori informazioni contattare:
(RICEVIMENTO SOSPESO DAL 28 LUGLIO AL 26 AGOSTO 2018)
Dott. Iacopo Senatori (segretario organizzativo) al seguente indirizzo e-mail: iacopo.senatori@unimore.it, ovvero al numero 059.205.6039 nella sola giornata di lunedì dalle 15.30 alle 17.30;
Dott.ssa Jenny Rivas (co-segretaria) al seguente indirizzo e-mail: jenny.rivas@unimore.it, ovvero al numero 059.205.6092 dal lunedì al giovedì dalle 15.30 alle 17.30.

Posti disponibili:

  • posti con borsa: 7 (di cui 2 finanziate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, 1 finanziata da soggetti esterni pubblici o privati, 4 finanziate dall’Ateneo)
  • posti senza borsa di studio: 2
  • Posti riservati per dottorato industriale: 1 dipendente di Graf Spa, con sede legale a Nonantola (MO) in Via Galileo Galilei n. 32/36

L’importo annuale delle borse di studio ammonta a € 15.343,28 (salvo successive modifiche normative), assoggettato al contributo previdenziale I.N.P.S. a gestione separata.
L’importo delle borse di studio è aumentato, per eventuali periodi di soggiorno all’estero, nella misura del 50% e per un periodo non superiore complessivamente a 18 mesi, con l’eccezione del paese di residenza. Per tali periodi di studio all’estero, gli studenti devono avere l’approvazione del Consiglio del Corso di dottorato.