Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Osservatorio sugli Appalti privati

Nell’ambito delle attività di ricerca della Fondazione, l’Osservatorio sugli appalti privati, la catena del valore e i meccanismi di coordinamento tra imprese nasce per valorizzare e accrescere il patrimonio di relazioni, dati e informazioni accumulato grazie all’attività della Commissione di Certificazione in materia di appalti privati, subfornitura, contratti di rete e consulenza d’impresa.

Obiettivo precipuo dell’Osservatorio è quindi quello di produrre, diffondere e trasferire dati, informazioni e conoscenza sui processi di esternalizzazione, internalizzazione e coordinamento tra imprese e sul loro impatto sul lavoro in termini quantitativi e qualitativi, in prospettiva interdisciplinare e transdisciplinare.

A oggi il principale ostacolo al progresso della ricerca nel campo delle scienze sociali è infatti rappresentato, al tempo stesso, dalla segmentazione degli approcci disciplinari e dalla difficoltà di reperire dati per l’analisi empirica. Nel contesto italiano, le possibilità di conoscenza del mercato del lavoro sono in particolare fortemente limitate dalla difficoltà di accesso alle banche dati della Pubblica Amministrazione, nonché condizionate dalle scelte di rilevazione adottate nelle indagini statistiche ufficiali.

Con riferimento specifico alle esternalizzazioni, come affermato dall’ISFOL nel primo e unico rapporto realizzato sul fenomeno in Italia “non è stata, infatti, ancora implementata una banca dati che raccolga le informazioni inerenti ai contratti di appalto o di trasferimenti di azienda/ramo d’azienda effettivamente sottoscritti” (p. 9). Ciò sostanzia “una…lacuna all’interno delle fonti di conoscenza e di analisi delle dinamiche del mercato del lavoro” (ibidem).

Lo stesso questionario utilizzato dall’ISTAT nel Censimento dell’Industria e dei Servizi, che rappresenta la più importante rilevazione statistica ufficiale sulle imprese, non rileva segnatamente il fenomeno dei c.d. appalti “interni” o “endo-aziendali”.

E invero proprio il fenomeno degli appalti endo-aziendali contribuisce in maniera decisiva a strutturare il mercato del lavoro e gli assetti produttivi territoriali secondo dinamiche completamente invisibili alle statistiche ufficiali, che sono anzi suscettibili di essere inconsapevolmente distorte dal fenomeno stesso.

In un simile quadro, l’istituzione dell’Osservatorio nasce dalla consapevolezza che le Commissioni di certificazione sono a oggi le uniche istituzioni depositarie di dati e informazioni, relazioni e conoscenze sul fenomeno degli appalti endo-aziendali.

Forte di questa consapevolezza, la Fondazione Marco Biagi, attraverso l’Osservatorio, ambisce a contraddistinguere la propria attività di ricerca ed editoriale portandovi il valore aggiunto rappresentato dalla conoscenza delle reali dinamiche dei rapporti dei e processi produttivi delle imprese, con l’obiettivo di superare i limiti del tradizionale sapere accademico

Più in generale, l’Osservatorio è concepito quale luogo-strumento permanente di incontro e dibattito, promozione e facilitazione del networking e della collaborazione tra istituzioni e attori del mercato del lavoro, segnatamente allo scopo di contribuire a incrementare la conoscenza del territorio e a migliorare le politiche pubbliche, a livello locale e nazionale.

Le attività dell’Osservatorio:

Progetti

Banca dati degli appalti privati

La Banca dati degli appalti privati è alimentata dai dati rilevati nell’ambito dell’attività di certificazione dei contratti di appalto ex art. 84 D.Lgs. 276/2003 e utilizzata per produrre analisi statistiche descrittive.


Survey appalti e distretti industriali

La survey “Appalti e distretti industriali: un’indagine empirica in Emilia Romagna” si propone di mettere a fuoco il rapporto tra i due fenomeni, con l’obiettivo di valutare la tenuta della definizione di “distretto industriale” attualmente utilizzata dall’ISTAT rispetto al fenomeno degli appalti endo-aziendali.

Scopri di più>

Pubblicazioni

A. Russo, Appalti, somministrazione fraudolenta e certificazione: un quadro in perenne evoluzione, in F. Basenghi, L. Di Stefano, A. Russo, I. Senatori (a cura di), Le politiche del lavoro nella XVIII Legislatura: dal Decreto Dignità alla gestione dell’emergenza COVID-19, Giappichelli, Torino, 2020 (in stampa), p. 301 ss.


D. Prandini, I Nuovi adempimenti di certificazione delle ritenute fiscali negli appalti, in F. Basenghi, L. Di Stefano, A. Russo, I. Senatori (a cura di), Le politiche del lavoro nella XVIII Legislatura: dal Decreto Dignità alla gestione dell’emergenza COVID-19, Giappichelli, Torino, 2020 (in stampa), p. 363 ss.


Gruppo di lavoro

FRANCESCO BASENGHI, professore ordinario di Diritto del Lavoro presso Unimore e Vice Presidente della Commissione di Certificazione

LIVIA DI STEFANO, ricercatrice a contratto presso Fondazione Marco Biagi

ALBERTO RUSSO, ricercatore presso Fondazione Marco Biagi e Vice Presidente della Commissione di Certificazione

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
Contatta:

Livia Di Stefano, livia.distefano@unimore.it, interno +39 059 2056037