Fondazione Universitaria Marco Biagi
Università di Modena e Reggio Emilia
Fondazione Universitaria Marco Biagi
Foto della sede della Fondazione Marco Biagi

Laboratorio MODE2

Il Laboratorio Mode2 è un percorso/community sperimentale università-imprese (private e pubbliche, profit e non profit) dedicato alla digital transformation, intesa come progressiva digitalizzazione delle relazioni sociali, siano esse di clientela (business), di lavoro (management) o di cittadinanza.

L’obiettivo del Laboratorio è lo sviluppo e la diffusione di cultura e competenze interdisciplinari e distintive, nell’Università e nel territorio, utili a progettare e supportare i processi e i progetti di digital transformation, in essere o prossimi, presso le aziende, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni tutte, in particolare del nostro territorio.

Il carattere sperimentale del laboratorio è genuino: a tutt’oggi le imprese, le organizzazioni, le istituzioni in genere che hanno intrapreso percorsi di digital transformation sono numerose ma non esiste un centro di competenze consolidato su questi temi, né privato né pubblico/accademico, in grado di accompagnare e supportare il processo di cambiamento. La difficoltà dell’università a fornire supporto alle organizzazioni in questo ambito è determinata dalla natura interdisciplinare della digital transformation, mentre l’offerta di competenze universitarie è ancora per lo più disciplinare. Per questo, originalmente, Mode2 coinvolge a geometria variabile numerosi ricercatori, espressioni delle principali discipline implicate nei progetti di digital transformation (diritto – privato, pubblico e del lavoro – organizzazione, informatica, comunicazione, gestione delle risorse umane, marketing, psicometria, ingegneria informatica, semiologia, social informatics, ergonomia e user experience, psicologia…), provenienti da diversi dipartimenti di Unimore. Nel suo primo biennio il Laboratorio ha beneficiato della partecipazione di tre stakeholder istituzionali: Confindustria Modena, Unindustria Reggio Emilia, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

L’attività di Mode2 si articola su tre assi: seminars (interventi di relatori esperti su tematiche di interesse dei partecipanti al Laboratorio), workshops (incontri operativi dedicati alla discussione strutturata e tra pari di progetti in corso presso aziende e istituzioni, anche non partecipanti al Laboratorio) e research (progetti di ricerca – finanziata a livello locale, nazionale, europeo – su problemi a carattere interdisciplinare relativi alla digital transformation). Nella progettazione e nella realizzazione delle attività, in particolare con riferimento a seminars e workshops, la componente accademica del Laboratorio può essere utilmente integrata o affiancata dai partecipanti non accademici del Laboratorio, appartenenti al mondo delle imprese e delle istituzioni pubbliche.

L’attività di Mode2 si svolge in modalità blended, e cioè sia in presenza sia attraverso la frequentazione continuativa di una community strutturata su una piattaforma online dedicata. L’attività di Mode2 alimenta la terza missione universitaria, in chiave interdisciplinare, attraverso pubblicazioni, convegni, iniziative di formazione, ricerca finanziata e attività consulenziali.