Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Relazioni industriali, Azienda, Territorio: Corso di alta formazione

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: Dal 11 Aprile 2017 al 12 Maggio 2017

Scadenza iscrizioni: 5 Maggio 2017, ore 0:00

Corso di alta formazione per Esperti di contrattazione collettiva e gestione delle relazioni sindacali in sede decentrata

 

Il Corso si rivolge ad operatori delle risorse umane, dirigenti, funzionari e rappresentanti sindacali, consulenti del lavoro ed altri soggetti preposti all’esercizio delle funzioni inerenti alle relazioni industriali in sede aziendale e territoriale, tra cui la stipulazione e l’amministrazione di contratti collettivi,  la gestione di enti paritetici e l’interlocuzione e il confronto, a qualsiasi titolo instaurati, tra le strutture manageriali, i lavoratori e i rispettivi organismi di rappresentanza.

 

Il Corso prevede 28 ore di lezione suddivise in 3 Moduli didattici, che si svolgono dal 10 marzo al 12 maggio 2017.
Il Corso è a numero chiuso (massimo 35 iscritti) e la selezione dei candidati avviene in base all’ordine di arrivo delle domande di ammissione.

 





Obiettivi

Nell’attuale scenario economico, numerosi fattori sospingono verso un maggiore protagonismo delle relazioni industriali decentrate, al livello aziendale e/o territoriale. Anche l’ordinamento giuridico sta progressivamente favorendo tale tendenza. Per un verso il Jobs Act, devolvendo alla contrattazione collettiva numerose competenze integrative o correttive degli standard legali di disciplina del rapporto di lavoro, si rivolge indifferentemente alle sedi nazionali e a quelle periferiche, con l’effetto di agevolare la diversificazione dei contenuti regolativi e il loro adattamento, per via contrattuale, a particolari condizioni e molteplici contesti. Per altro verso, le più recenti leggi di stabilità e le decretazioni attuative conseguenti hanno condizionato l’instaurazione di numerosi schemi incentivanti, come la retribuzione variabile legata ad indicatori di produttività, la partecipazione agli utili e il welfare aziendale, all’esistenza di una cornice normativa definita collettivamente in azienda o sul territorio.





Metodologia didattica

Il Corso si propone di contribuire alla formazione delle competenze descritte, attraverso approfondimenti di natura giuridica ed organizzativa aventi ad oggetto gli istituti più strettamente legati al decentramento delle relazioni industriali. Tali approfondimenti saranno condotti attraverso un bilanciato mix di ricostruzione teorica e presentazione di casi e situazioni concrete, dedicando un’attenzione costante alle questioni applicative. La natura interdisciplinare del Corso si estrinseca nella compresenza, in ogni modulo, di esperti di materie giuridiche ed organizzative, allo scopo di fornire una visione degli istituti giuridici proiettata al raggiungimento di obiettivi organizzativi e di soluzioni win-win, modulate sulla base delle caratteristiche che il singolo ambito di applicazione presenta.





Corpo docente

Il corpo docente è costituito da professori e ricercatori universitari, liberi professionisti ed esperti di comprovata competenza e professionalità che hanno maturato elevata esperienza sul tema nell’alta formazione.

 

Coordinamento scientifico
Dott. Iacopo Senatori, Ricercatore, Fondazione Marco Biagi

 

Edoardo Ales
Professore Ordinario di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e Professore a contratto presso il Dipartimento di Scienze Politiche della LUISS – Guido Carli, Roma. È anche componente del Comitato Scientifico della Fondazione Marco Biagi.

Francesco Basenghi
Professore Ordinario di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Ylenia Curzi
Ricercatrice e docente di Organizzazione Aziendale presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia e la Fondazione Marco Biagi.

Davide Dazzi
Economista e ricercatore presso l’Istituto di Ricerca Economica e Sociale Emilia Romagna.

Tommaso Fabbri
Professore associato di Organizzazione Aziendale presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Carlotta Favretto
Dottoranda presso la Fondazione Marco Biagi con progetto di ricerca dal titolo “Welfare aziendale e retribuzione variabile: qualità, produttività del lavoro e resilienza”.

Luigi E. Golzio
Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Emanuele Menegatti
Professore Associato di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna.

Iacopo Senatori
Ricercatore di diritto del lavoro presso la Fondazione Marco Biagi.





Costo di iscrizione

Il costo di iscrizione all’intero Corso è di euro 300,00.

Per coloro che fossero interessati a singoli Moduli i costi sono i seguenti: “Moduli 1” e “Modulo 3” 100 euro, “Modulo 2” 150 euro.

Gli importi sono da intendersi esenti IVA e comprensivi di marca da bollo da 2 euro.

La quota di iscrizione include l’erogazione delle lezioni frontali, il materiale didattico (note, casi aziendali, slides della lezione, ecc.), il tutoraggio durante il corso.





Crediti professionali

La partecipazione alla Corso di formazione o al singolo Modulo, può dare diritto all’acquisizione di crediti formativi ai fini della formazione continua di Consulenti del lavoro.

 

Aggiornamenti sull’accreditamento:

  • 10 marzo: 4 c.f. mattina, 4 c.f. pomeriggio (delibera con verbale 520 del 28.02.2017)
  • 24 marzo: 4 c.f. mattina, 4 c.f. pomeriggio (delibera con verbale 520 del 28.02.2017)
  • 7 aprile: 4 c.f. (delibera con verbale 521 del 29.03.2017)
  • 12 maggio: 4 c.f. mattina, 4 c.f. pomeriggio (delibera con verbale 522 del 26.04.2017)

Sei interessato? Contattaci!