Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Regulating Platform Work in Europe: Challenges and Perspectives for Legislators and Social Partners

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: Dal 19 Novembre 2020 al 20 Novembre 2020

Scadenza iscrizioni: 20 novembre 2020, ore 16:00

Ciclo di webinar organizzato nell’ambito del progetto di ricerca iRel – Smarter Industrial Relations to Address New Technological Challenges in the World of Work.

La diffusione del lavoro tramite piattaforma digitale ha ormai assunto proporzioni estese, generando perplessità e conflitti dal punto di vista regolatorio e politico-sindacale. Il fenomeno peraltro presenta accenti e dinamiche molto diverse nell’analisi comparata.

Il ciclo di webinar mette in luce i punti più spinosi e i diversi, talvolta contrastanti, approcci a questo fenomeno nei diversi Paesi Europei.
Come sarà illustrato durante la presentazione dei Report nazionali, realizzati dai partner del progetto: Bulgaria, Danimarca, Estonia, Germania, Estonia, Italia, Polonia, Ungheria, la regolamentazione di un fenomeno così complesso, dipende in larga misura, dal sistema di relazioni industriali, dalle peculiarità dei singoli sistemi legislativi e spesso da un complesso interplay tra la regolamentazione legislativa e contrattuale.

Il lavoro su piattaforma è diventato un tema centrale nel dibattito accademico e politico europeo. Tra i problemi più rilevanti emersi si evidenziano: l’incertezza terminologica e qualificatoria, il sistema di remunerazione, la precarietà dei rapporti di lavoro e i diritti alla rappresentanza e alla contrattazione collettiva.
Questi sono solo alcuni dei nodi che suscitano i principali interrogativi e sui quali si concentrerà il dibattito a cui parteciperanno, oltre a docenti ed esperti della materia, anche rappresentanti delle parti sociali di livello Europeo (ETUC) e nazionale (Italian Federation of Trade, Tourism and Services-CGIL, Riders Union Bologna), nonché un rappresentante del Ministero del Lavoro e della Politiche sociali.

Giovedì, 19 novembre 2020 – Parte I

16.30-16.45: Welcome address and Introduction
IACOPO SENATORI, University of Modena and Reggio Emilia, Marco Biagi Foundation


16.45-17.45: Presentation of National reports

Chair: DAVIDE DAZZI, Institute of Economic and Social Research of Emilia Romagna, CGIL


  • Bulgaria – EKATERINA RIBAROVA, MARIA PROHASKA, Institute for Social and Trade Union Research, Confederation of Independent Trade Unions of Bulgaria
  • Estonia – GAABRIEL TAVITS, University of Tartu
  • Hungary – ATTILA KUN, ILDIKO’ RACZ, KAROLI GASPAR, University of the Reformed Church in Hungary, MOSZ-National Confederation of Workers’ Councils
  • Poland – IZABELA FLORCZAK, MARTA OTTO, University of Lodz


17.45-18.15 Discussion

Chair: CARLA SPINELLI, University of Bari “A. Moro”

EMANUELE MENEGATTI, University of Bologna
VINCENZO PIETROGIOVANNI, Aarhus University


18.15-18.30 Concluding Remarks

JANICE BELLACE, The Wharton School, University of Pennsylvania; President of the ISLSSL

Venerdì, 20 novembre 2020 – Parte II

16.30-17.30 Presentation of National reports

Chair: OLGA RYMKEVICH, Marco Biagi Foundation, University of Modena and Reggio Emilia


  • Italy – ILARIA PURIFICATO, University of Modena and Reggio Emilia, Marco Biagi Foundation; ALESSANDRO SCELSI, University of Bari “A. Moro”
  • Germany – RUEDIGER KRAUSE, JONAS WALTER KUEHN, University of Göttingen
  • Denmark – NATALIE VIDEBAEK, University of Aarhus


17.30-18.15: Discussion

Chair: EDOARDO ALES, Parthenope University of Naples, Marco Biagi Foundation


LUDOVIC VOET, ETUC Confederal Secretary
STEFANIA RADICI, Italian Federation of Trade, Tourism and Services-CGIL
MARCO MARRONE, Riders Union Bologna
MICHELE FORLIVESI, Deputy chief of staff of the Italian Minister of Labour
SUSAN BISOM-RAPP, Thomas Jefferson School of Law San Diego, Visiting Professor University of Modena and Reggio Emilia 

I webinar si svolgeranno in lingua inglese.
La partecipazione è libera, previa iscrizione online.
Seguirà una e-mail contenente le istruzioni per l’accesso tramite Google Meet.

Sei interessato? Contattaci!