Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Giusta retribuzione e salario minimo: il caso italiano nella cornice europea

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: 11 febbraio 2020, ore 15:15

Scadenza iscrizioni: 11 febbraio 2020, ore 14:00

L’incontro di studi si propone di discutere il tema della giusta retribuzione, che ormai da tempo occupa una posizione centrale nel dibattito giuslavoristico ed economico. In Italia, si confrontano numerose proposte ed iniziative per l’introduzione di un salario minimo legale, sulla scia di alcune esperienze di paesi a noi vicini. In Europa, la Commissione UE ha recentemente lanciato una consultazione con le parti sociali sull’opportunità di un intervento regolativo dell’Unione in materia.

 

L’iniziativa è promossa dall’Italian Labour Law e-Journal, che ha dedicato al tema il n. 2/2019. ILLEJ è una rivista on-line ad accesso libero, edita dall’Università di Bologna in collaborazione con la Fondazione Marco Biagi (https://illej.unibo.it).

 

 

15.15 Presiede e coordina

FRANCESCO BASENGHI, Università di Modena e Reggio Emilia e Fondazione Marco Biagi

 

Relazioni

 

Dinamiche retributive e funzione economica del salario minimo

TINDARA ADDABBO, Università di Modena e Reggio Emilia e Fondazione Marco Biagi

 

La giusta retribuzione prima del diritto del lavoro

ALBERTO TAMPIERI, Università di Modena e Reggio Emilia

 

La giusta retribuzione in Italia tra legge e autonomia collettiva

MICHEL MARTONE, Sapienza Università di Roma

 

Ripensando la via italiana verso il salario minimo

EMANUELE MENEGATTI, Università degli Studi di Bologna

 

Il salario minimo in Europa: esperienze comparate e ruolo del diritto dell’Unione

EDOARDO ALES, Università di Napoli “Parthenope” e Fondazione Marco Biagi

 

17.30 Conclusioni

FRANCESCO BASENGHI, Università di Modena e Reggio Emilia e Fondazione Marco Biagi

 

 

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
https://www.fmb.unimore.it/eventi/giusta-retribuzione-e-salario-minimo-il-caso-italiano-nella-cornice-europea">
Twitter
LINKEDIN
Sei interessato? Contattaci!