Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Esperto in salute, sicurezza e ambiente nei luoghi di lavoro privati e pubblici a.a. 2018/2019 – HSE Management

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: Dal 1 Aprile 2019 al 31 Marzo 2020

Scadenza iscrizioni: 16 aprile 2019, ore 13:00

Si tratta di un’evoluzione dell’ormai tradizionale Master universitario di secondo livello in materia di salute e sicurezza sul lavoro organizzato dal Dipartimento di Economia “Marco Biagi” di Unimore.

 

Questa nuova edizione del Master presenta infatti diverse novità rispetto alla precedenti, come appare evidente fin dalla sua nuova denominazione: “Esperto in salute, sicurezza e ambiente nei luoghi di lavoro privati e pubblici – HSE Management”.

 

Più in particolare, per aggiungere competenze che sempre più le aziende e le istituzioni pubbliche tendono a concentrare in un unico settore di attività, ai classici insegnamenti giuridici (pubblicistici, lavoristici e penalistici) ed organizzativi in materia di sicurezza sul lavoro e responsabilità d’impresa sono stati aggiunti focus dedicati al diritto e alla gestione ambientale, ai sistemi di gestione integrata (sicurezza, qualità, ambiente ed etica) allo sviluppo del benessere organizzativo aziendale, alla gestione delle situazioni di emergenza. Nonché a tematiche che investono tangenzialmente quelle principali, ma la cui conoscenza, per lo meno essenziale, appare ormai imprescindibile, come la legalità e la sicurezza negli appalti pubblici e la protezione dei dati personali.

 

Il master è rivolto a dirigenti e funzionari pubblici, in particolare di Amministrazioni statali, AUSL, INPS e INAIL, a consulenti in direzione ed organizzazione aziendale e ad addetti e responsabili ai servizi di prevenzione e protezione, mirando a formare esperti in modelli di organizzazione, gestione e controllo su sicurezza del lavoro, normativa ambientale e appalti pubblici ed esperti in prevenzione dei rischi (moduli A, B e C), anche nei settori della Sanità residenziale (SP3) e Chimico – Petrolchimico (SP4)

 

Il Master è abilitante al ruolo di RSPP o, alternativamente, valido per l’aggiornamento professionale per i già abilitati come A-RSPP ai sensi del nuovo accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016.

 

Le lezioni si svolgeranno in aula e saranno registrate per essere rese disponibili per la fruizione a distanza.

 

N. posti disponibili: minimo 10 – massimo 40

 

Periodo di svolgimento:  da aprile 2019 a marzo 2020

 

Ore di lezione: 1500 ore di cui 240 di didattica frontale

 

Crediti formativi universitari: 60

 

Direttore: Prof. Roberto Pinardi

 

Requisiti di accesso

Possono accedere al Master i possessori dei seguenti titoli:

  • Tutte le lauree conseguite secondo gli ordinamenti precedenti al D.M. 509/99, tutte le lauree magistrali (conseguite ai sensi del D.M. 270/04) e specialistiche (conseguite ai sensi del D.M. 509/99).

Titolo di pari valore rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo dal Consiglio scientifico del corso ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso.

Partecipazione come Uditore

Gli interessati possono segnalare la propria volontà di candidarsi come uditori direttamente alla segreteria amministrativa del master (Fondazione Marco Biagi, Largo Marco Biagi, 10 – 41121 Modena, Dott.ssa Carlotta Serra – email mastersafety@unimore.it tel. 059 2056032) che invierà un modulo di preiscrizione che dovrà essere consegnato entro il termine di scadenza indicato nel bando di ammissione. Una volta confermata l’attivazione del master, sarà inviata richiesta di
perfezionamento dell’iscrizione con contestuale versamento della quota di iscrizione.

La Fondazione Marco Biagi provvederà a comunicare direttamente agli interessati
l’accoglimento della richiesta nonché i tempi e le modalità di iscrizione e di pagamento della quota di partecipazione al Master come uditori.

L’uditore non sostiene l’esame finale, non ha obbligo di frequenza, non partecipa allo stage, non ha l’obbligo di preparazione del project work, non acquisisce il titolo di Master Universitario di II livello in Esperto in salute, sicurezza e ambiente nei luoghi di lavoro privati e pubblici – HSE Management I Edizione, non acquisisce CFU. La segreteria didattica rilascia all’Uditore un attestato di frequenza che riporta le ore effettivamente svolte che potrà essere utilizzato come aggiornamento professionale qualora si sia già in possesso della qualifica di A-RSPP.

Obiettivi

Il Master si propone l’obiettivo di formare esperti in modelli di organizzazione e gestione della sicurezza sul lavoro, nella gestione della sicurezza ambientale e nella sicurezza degli appalti pubblici.

Ai sensi del nuovo accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 il Master è abilitante al ruolo di RSPP – moduli A, B, C ed è valido per il relativo aggiornamento professionale.

Con il superamento di specifiche prove è altresì possibile ottenere la qualifica di RSPP nei settori della Sanità residenziale (SP3) e Chimico – Petrolchimico (SP4).

Il master si articola in dieci moduli didattici che sviluppano i seguenti temi:

  • Profili giuspubblicistici della sicurezza sul lavoro
  • Diritto ambientale e tutela dell’ambiente di lavoro
  • Modelli di organizzazione gestione e controllo
  • Organizzazione e diritto della prevenzione
  • Modelli di organizzazione gestione e controllo nelle aziende pubbliche
  • Elementi di diritto penale ambientale e del lavoro
  • Protezione dei dati personali
  • Legalità e sicurezza negli appalti pubblici
  • Sistema di gestione ambientale
  • Sistema di gestione integrata
Modalità di frequenza

Le lezioni in aula si svolgeranno a partire da aprile 2019 nelle giornate di mercoledì, giovedì e/o venerdì dalle 14.00 alle 18.00 o al sabato mattina presso la sede della Fondazione Marco Biagi, in Largo Marco Biagi 10, Modena (MO).

Il Master è erogato sia in presenza che a distanza per favorire la partecipazione di chi lavora in un’impresa o in un ente pubblico. Le ore di didattica frontale sono interamente fruibili anche in streaming e, in quanto registrate, sono disponibili in qualsiasi momento, senza vincoli di orario, a discrezione degli iscritti.

Il Master si concluderà con la discussione di un elaborato/tesi nel mese di aprile 2020.

Ore complessive

Il Master è strutturato in 1500 ore, per un totale di 60 CFU, di cui:

  • 240 ore di didattica frontale;
  • 300 ore di stage presso aziende partner; per gli studenti lavoratori tale attività è sostituita da un project work;
  • 160 ore di altre forme di addestramento – laboratorio, studio guidato, didattica interattiva o altro;
  • le rimanenti ore sono suddivise in attività di studio individuale e di elaborazione della finale.

Gli stage si svolgeranno presso una selezione di aziende, enti e studi professionali che hanno collaborato ad altri master e corsi attivati presso il Dipartimento di Economia e la Fondazione Marco Biagi.

Requisiti al rilascio del titolo

La frequenza alle lezioni è obbligatoria ed i requisiti minimi per il rilascio del titolo sono:

  • frequenza per un periodo non inferiore al 90% della durata complessiva delle lezioni teoriche;
  • frequenza per un periodo non inferiore al 90% della durata complessiva dello stage;
  • superamento delle prove di verifica intermedie;
  • superamento della prova finale.

Per ottenere l’abilitazione al ruolo di A-RSPP, ai sensi del nuovo accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, sono previste specifiche prove intermedie di valutazione.

Le verifiche periodiche prevedono test a riposta multipla e/o discussione di un elaborato.

È prevista, inoltre, una prova finale consistente nella discussione della tesi.

Corpo docente

Il corpo docente è costituito da professori e ricercatori universitari, liberi professionisti ed esperti operanti in aziende, pubbliche o private, enti pubblici, di comprovata competenza e professionalità che hanno maturato elevata esperienza sul tema nell'alta formazione.

Comitato scientifico

Prof. Roberto Pinardi (Direttore), Dott. Salvatore Aloisio, Prof. Enrico Giovannetti, Prof. Luigi Golzio, Prof. Alberto Levi, Prof. Simone Scagliarini, Dott. Alberto Zini

Costo di iscrizione

Prima rata € 3.000,00 contestualmente all’iscrizione; seconda rata € 2.000,00 entro il dicembre 2019.

La quota di iscrizione per gli Uditori è di € 3.000,00 per tutto il master, da versare contestualmente all’iscrizione.

Ai fini dell’aggiornamento professionale di A-RSPP, ai sensi del nuovo accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è possibile iscriversi a 2 moduli a scelta (per un totale di 48 ore) del master al costo di € 1.000,00.

Per la domanda di ammissione è previsto il versamento di € 41,00 (comprensivo del contributo per prestazioni amministrative di € 25,00 e dell’imposta di bollo di € 16,00), non rimborsabile.

Borse di studio INPS
Sono previste 4 borse di studio (esonero totale della quota di iscrizione) messe a disposizione da INPS nell’ambito del Bando Master Universitari Executive a.a. 2018/2019 e secondo le regole ivi previste.

Premi Comune di Modena
Il Comune di Modena, Assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale, si è reso
disponibile a finanziare 3 premi di studio, rispettivamente di 2.000 euro, 1.500 euro e 1.500, per i partecipanti al bando che si siano distinti nella graduatoria di merito, con esclusione dei borsisti INPS, L’assegnazione dei premi sarà gestita da apposito Comitato, con la partecipazione di un rappresentante del Comune di Modena.

Modalità di iscrizione

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro la data di scadenza indicata, unitamente agli eventuali allegati (vedi art. 3 del bando di ammissione), esclusivamente tramite l'area riservata dell’Ateneo.

Prima di procedere alla richiesta di ammissione, vi invitiamo a leggere con attenzione il bando di ammissione.

La segreteria organizzativa è disponibile via e-mail o telefonicamente in orario d'ufficio per assistenza sulla procedura informatica.

Elenco delle tesi discusse
  • Studio degli infortuni mortali della provincia di taranto nel periodo 2014 – 2019
  • La rete dello stress lavoro correlato nella regione toscana: realizzazione di un’istruzione operativa per migliorarne l’efficienza e come strumento completo di prevenzione.
  • I reati ambientali e le procedure di prescrizione, estinzione e depenalizzazione.
  • Salute e sicurezza del lavoro negli studi professionali
  • La disciplina in materia di protezione dei dati personali dopo il regolamento ue 2016/679 e il d.lgs. 101 del 2018
  • Coinvolgimento dei lavoratori nei sistemi di gestione integrata hse: il ruolo del rls
  • Funzioni e ruolo dell’INAIL alla luce dei decreti 81/2008 e 106/2009 con focus sul lavoro agile ai tempi del sars-cov-2
  • La tutela della salute e della sicurezza in piscina

Sei interessato? Lascia i tuoi dati e ti contatteremo