Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Dimensioni ESG nelle strategie di screening: impatto sulla performance di portafoglio durante periodi di crisi finanziaria

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: 21 Dicembre 2021, ore 10:30

Scadenza iscrizioni: 20 Dicembre 2021, ore 16:00

Seminario online organizzato nell’ambito del Corso di Dottorato in Lavoro, Sviluppo e Innovazione di Unimore – Fondazione Marco Biagi

Relatrice
BEATRICE BERTELLI, Ph.D Student, Fondazione Marco Biagi, Unimore

Discussant
DANIELA PENNETTA, Ph.D Student, Fondazione Marco Biagi, Unimore

Chair
GAETANO FRANCESCO COPPETA, Ph.D Student, Fondazione Marco Biagi, Unimore

Il seminario si terrà in lingua italiana.

La partecipazione al seminario è libera e aperta a tutti, previa iscrizione tramite modulo online. Seguirà e-mail con il link di accesso al seminario. Qualora non si possieda un account già collegato alla piattaforma MS Teams, l’accesso dovrà essere effettuato con i riferimenti di nome e cognome indicati in fase di iscrizione, pena l’esclusione dallo stesso.


Abstract
Negli ultimi decenni l’attenzione per la sostenibilità e la tutela dell’ambiente è stata stimolata dall’adozione dell’Agenda 2030 da parte dell’ONU nel 2015 e, in ambito finanziario, dai Principi ONU per l’Investimento Responsabile del 2017. A tal proposito, gli operatori finanziari hanno accelerato l’integrazione delle dimensioni ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle loro decisioni di investimento attratti anche dall’opportunità di migliorare il proprio business e la gestione dei rischi. Lo studio intende indagare se le strategie di screening che coinvolgono le dimensioni ESG hanno un impatto in termini di rischio e di rendimento sui portafogli azionari. In particolare l’analisi si focalizza sui periodi di crisi finanziaria come la recessione globale del 2008 e la pandemia Covid-19 del 2020. Costruiamo portafogli socialmente responsabili a partire da 449 titoli che compongono l’indice EURO STOXX dal 2007 al 2020 e applichiamo strategie di screening sia negativo che positivo basate sui Bloomberg ESG disclosure scores e su diverse soglie di screening. Successivamente, attraverso lo Sharpe ratio e altre misure di performance, confrontiamo i portafogli socialmente responsabili con un benchmark che rappresenta una strategia passiva. I risultati indicano che gli screening sulla dimensione ambientale hanno in generale un effetto neutrale, rendendo la performance dei portafogli socialmente responsabili non significativamente diversa rispetto al benchmark. Al contrario, gli screening sulla dimensione sociale influenzano negativamente la performance del portafoglio, mentre gli screening sulla dimensione di governance possono avere significativi benefici, in particolare durante i periodi di crisi finanziaria.

Sei interessato? Contattaci!