Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Corso di perfezionamento in Esperto nella gestione della tesoreria di impresa – II edizione

ISCRIZIONI CHIUSE

Data: Dal 15 Febbraio 2019 al 31 Luglio 2019

Scadenza iscrizioni: 15 Marzo 2019, ore 13:00

Il corso intende formare figure che possano essere inserite in azienda come esperto nella gestione delle attività di tesoreria aziendale.

 

A questa figura professionale è attribuita la responsabilità dell’elaborazione e dell’attuazione delle politiche monetarie dell’impresa. Tra le attività si segnalano: registrare i movimenti monetari prodotti dalla gestione, effettuare la pianificazione dei rischi finanziari, ottimizzare la liquidità ed il livello di indebitamento della società, produrre la reportistica, valutare le operazioni di approvvigionamento.

 

Questa figura professionale è centrale poiché stabilmente in contatto con le direzioni dei reparti aziendali sia per sapere il fabbisogno di liquidità e non incorrere in emergenze nel reperimento di fondi, sia per rilevare l’eccedenza di cassa nelle diverse unità operative ed elaborare quindi proposte di impiego.

 

N. posti disponibili: minimo 12 – massimo 25

 

Periodo di svolgimento:  marzo – luglio 2019, formula weekend

 

Ore di lezione: 135 ore di lezioni frontali

 

Crediti formativi universitari: 16

 

Direttore: Prof. Andrea Landi

 

Requisiti di accesso

Possono accedere al Master i possessori dei seguenti titoli:

  • Tutte le Lauree di primo livello o di livello superiore conseguite ai sensi del D.M. n. 270 del 22 ottobre 2004;
  • Tutte le Lauree di primo livello o di livello superiore conseguite ai sensi del D.M. n. 509 del 3 novembre 1999;
  • Tutte le Lauree conseguite ai sensi dell’ordinamento previgente il D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 (vecchio ordinamento).

 

A insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice e solo in presenza di qualificata e documentata esperienza professionale, possono accedere al corso coloro che pur non essendo in possesso dei titoli al punto precedente, abbiano maturato esperienze professionali nell’ambito della funzione di tesoreria aziendale di almeno cinque anni.

 

Altri requisiti di accesso

Possono altresì essere ammessi al corso, in qualità solo di uditori, senza quindi il riconoscimento di CFU, un numero massimo di 4 persone che abbiano conseguito un attestato di frequenza e merito emesso da AITI – Associazione Italiana Tesorieri d’Impresa nell’ambito del progetto formativo con uno degli istituti di Istruzione superiore con i quali collabora.

Obiettivi

Il corso intende fornire le nozioni, le tecniche proprie del processo manageriale della tesoreria di impresa. Obiettivi del corso sono pertanto promuovere lo sviluppo di capacità organizzative e gestionali, inerenti la rendicontazione dei flussi monetari prodotti dall’attività di impresa, l’identificazione di quali rischi finanziari l’impresa potrebbe affrontare, la realizzazione di relazioni collaborative con gli stakeholder finanziari, in particolare creditizi.

 

I contenuti del corso riguardano la tesoreria e lo sviluppo dell’attività all’interno
della gestione aziendale. I principali argomenti del corso possono essere suddivisi come segue:

  • La funzione e l’organizzazione della tesoreria in azienda;
  • Le analisi tipiche della tesoreria ed il rapporto banca-impresa;
  • La pianificazione finanziaria in Azienda: le informazioni strategiche e l’orizzonte temporale;
  • La centralità del cash flow nelle scelte d'Impresa, il Cash Management in Azienda ed il Cash Pooling;
  • La Gestione del Passivo in Azienda;
  • La Gestione della Liquidità in Azienda;
  • Il Gestione dei rischi finanziari in Azienda;
  • L’importanza di una buona comunicazione finanziaria e le pratiche di come ottenerla;
  • La Definizione di una procedura di tesoreria;
  • Il Cyber Crime, comprenderlo per tutelarsi;
  • I Crediti Documentari.

 

L’attività didattica verrà svolta mediante lezioni frontali, attraverso la discussione di casi e di approfondimenti. Durante le lezioni verrà utilizzato un software attraverso cui verranno simulate tutte le operazioni che riguardano la gestione della tesoreria.
Le metodologie didattiche proposte intendono facilitare lo scambio tra partecipanti al corso e docenti in modo da permettere lo sviluppo delle competenze individuate dalle finalità del percorso formativo.

Modalità di frequenza

Le lezioni si svolgeranno a partire da febbraio 2019 fino a luglio 2019, nelle giornate di venerdì (9.30-13.00, 14.00-17.30) ed eventualmente, anche di sabato (9.30-13.00, 14.00-17.30).

Le lezioni si terranno a Modena presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi, via Berengario 51, e presso la sede della Fondazione Marco Biagi, in Largo Marco Biagi 10.

Il corso si concluderà entro luglio 2019 con una prova finale. Non sono previste prove intermedie

 

Il Calendario del corso potrà essere richiesto alla segreteria organizzativa compilando il modulo di informazione.

 

Modalità di frequenza

La frequenza alle lezioni è obbligatoria ed i requisiti minimi per il rilascio dell’attestato sono:
- frequenza per un periodo non inferiore al 80% della durata complessiva delle lezioni
teoriche;
- superamento della prova finale.

Corpo docente

Il corpo docente è costituito da professori e ricercatori universitari, liberi professionisti ed esperti di comprovata competenza e professionalità che hanno maturato elevata esperienza sul tema nell'alta formazione.

Costo di iscrizione

Rata unica di € 2.250,00 contestualmente all'immatricolazione.

 

La quota di iscrizione per gli uditori è di € 1.000,00 per tutto il corso, da versare contestualmente all’iscrizione.

 

Per la domanda di ammissione è previsto il versamento di € 41,00 (comprensivo del contributo per prestazioni amministrative di € 25,00 e dell’imposta di bollo di € 16,00), non rimborsabile.

 

Agevolazioni
Agli associati AITI è previsto l’applicazione di uno sconto del 20%. La quota di partecipazione è di € 1.800,00 e deve essere versata contestualmente all’iscrizione.

Modalità di iscrizione

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro la data di scadenza indicata, unitamente agli eventuali allegati (vedi art. 3 del bando di ammissione), esclusivamente tramite l'area riservata dell’Ateneo.

 

Prima di procedere alla richiesta di ammissione, vi invitiamo a leggere con attenzione il bando di ammissione.

 

La segreteria organizzativa è disponibile via e-mail o telefonicamente in orario d'ufficio per assistenza sulla procedura informatica.

 

Sei interessato? Lascia i tuoi dati e ti contatteremo