Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Dialoghi sul Management

Leadership e Valore condiviso: come trasformare una Utility tradizionale in un frontrunner dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile

Giovedì 29 ottobre 2020, ore 17.30-19.00

Siamo entrati in una fase di profonda trasformazione del business. La prospettiva del valore condiviso può aiutare le aziende a creare un nuovo legame tra purpose e costruzione del vantaggio competitivo, attraverso un efficace implementazione del modello circolare nella gestione del business e un pieno orientamento verso un modello di impresa sostenibile nel lungo periodo.
La sfida si presenta tanto più grande quanto più l’impresa ha una cultura e radici “tradizionali”, se a questo aggiungiamo un ruolo centrale nella gestione dei servizi core nella vita di tutti i giorni e un forte radicamento nell’eco-sistema territoriale, raccogliere questa sfida diventa ineludibile: ecco la trasformazione che Hera sta guidando.
Si parlerà di purpose e di cultura, di strategie e di opportunità di business, di innovazione e, anche, di cosa e di come ogni cittadino può giocare un ruolo chiave.

Programma

Intervengono
Dott. Stefano Venier
Amministratore Delegato Gruppo Hera
Dott.ssa Isabella Malagoli
Direttore Generale Hera Comm

Modera

Prof.ssa Marina Vignola
Presidentessa del corso di laurea triennale in Economia e marketing internazionale
Dipartimento di Economia “Marco Biagi”, Unimore

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con:

Gli iscritti riceveranno il link di accesso all’iniziativa, che si svolgerà sulla piattaforma ClickMeeting.

Dott. Stefano Venier, Amministratore Delegato Gruppo Hera

È nato a Udine nel 1963.
Da aprile 2014, è Amministratore Delegato del Gruppo Hera. Ora, il Gruppo ha una capitalizzazione di 5,8 miliardi di euro, un fatturato di 7,4 miliardi di euro e oltre 9.000 dipendenti.
Da luglio 2008, è stato Direttore della Direzione Generale Sviluppo e Mercato del Gruppo Hera, dalla quale, in coerenza con le evoluzioni organizzative del Gruppo, dipendevano le attività di Pianificazione e Controllo, Analisi e Controllo Rischio Energetico nonché la Direzione Business Development e Asset Upstream e la Direzione Pianificazione Strategica e Affari Regolamentari.
Dal 2004 al 2008, è stato Direttore Business Development e Pianificazione Strategica del Gruppo Hera e dal 1° gennaio 2009, Direttore ad interim della stessa, oggi denominata “Direzione Business Development e Partecipate”.
Dal 1996, è stato nella società di consulenza manageriale A.T. Kearney, in cui ha lavorato in particolare nei settori Energy, Utilities e Telecomunicazioni. Nel 2002, ha assunto la carica di Vice President Energy & Utilities.
In qualità di consulente, ha seguito progetti legati alla pianificazione strategica, M&A, razionalizzazione e ottimizzazione operations / servizi, avvio di nuove attività, in linea con il percorso di progressiva liberalizzazione e separazione societaria delineato per il settore. Tra le principali aziende Utility per cui ha lavorato vi sono Enel, Edison, Terna e alcuni operatori internazionali. Ha anche lavorato per prolungati periodi per Wind e Fiat.
Dal 1989 al 1996, è stato in Eni – EniChem, con incarichi di crescente responsabilità: Assistente Pianificazione Strategica, Responsabile Analisi di Mercato e, successivamente, di Progetti Strategici. Nell’ambito dei diversi incarichi, si è occupato dello sviluppo della presenza della società nei Paesi dell’Europa Orientale, dello sviluppo di Joint Venture produttive in Asia, della razionalizzazione del portafoglio attività attraverso operazioni di M&A e dello sviluppo dei piani strategici del Gruppo.
Ha iniziato la propria esperienza lavorativa nel maggio del 1987 in Zanussi, come assistente del responsabile al controllo della programmazione produttiva della divisione Lavabiancheria, occupandosi di automazione industriale e del progetto per la realizzazione della principale fabbrica automatizzata a livello europeo.
È laureato in Scienze dell’informazione, con Master in Energy Management presso la Scuola superiore E. Mattei (Milano).

Dott.ssa Isabella Malagoli, Direttore Generale Hera Comm

Nata a Portomaggiore (Ferrara) nel 1968, Laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali – Indirizzo Economico.
Inizia la sua carriera nel 1992 come consulente in Econstat S.r.l., società di consulenza di direzione, diventando successivamente Responsabile delle aree Marketing e Strategia.
Nel 1997 è Responsabile Customer Relationship Management per l’area Centro Nord di TIM S.p.A. e si occupa della fidelizzazione e valorizzazione del Mercato Residenziale High End.
Nel marzo 2000 entra a far parte del gruppo GVM S.p.A., gruppo attivo su scala internazionale nella sanità privata, come Responsabile Marketing e Comunicazione.
Nel 2001 passa in Acantho S.p.A., società del Gruppo Hera che gestisce la progettazione, realizzazione, sviluppo, installazione, manutenzione, gestione e fornitura di reti pubbliche e private di telecomunicazioni e di servizi di telecomunicazioni, come Responsabile Marketing e Comunicazione.
Da gennaio 2003 passa in Hera S.p.A. con l’incarico di sviluppare e coordinare la realizzazione del primo Piano Marketing del Gruppo.
Da luglio 2004 è in Hera Comm con ruoli di crescente responsabilità: Responsabile Canali Indiretti, Responsabile Vendita Indiretta in ambito Clienti Business e successivamente in ambito Clienti SME (Small & Medium Enterprise) per approdare alla responsabilità Clienti SME nel 2008 ed alla responsabilità del Mercato Aziende nel dicembre 2009.
Da luglio 2011 assume la responsabilità del Marketing e Vendita Indiretta di Hera Comm.
Da maggio 2012 è Direttore Marketing e Vendita indiretta con le responsabilità di sviluppare il posizionamento commerciale e competitivo del Gruppo, definire il piano di marketing per tutti i segmenti, nonché sviluppare e gestire la rete di vendite indiretta di Hera Comm per tutti i segmenti di clientela.
Da gennaio 2016 a seguito della riorganizzazione di Hera Comm ed alla riallocazione della funzione Mercato Top Business è nominata Direttore Marketing e Vendite, mantiene invariate le precedenti responsabilità assumendo altresì quelle di sviluppare e gestire il segmento Top Business sulla base degli obiettivi assegnati definendone il relativo piano commerciale.
Da settembre 2017, a seguito della riorganizzazione di Hera Comm, è nominata Direttore Commerciale e Marketing con la responsabilità di sviluppare il posizionamento commerciale e competitivo del Gruppo per i servizi energy, definire il piano di marketing e di comunicazione commerciale, sviluppare e implementare le strategie ed i piani commerciali su tutti i mercati assicurando il raggiungimento degli obiettivi commerciali, ha inoltre la responsabilità dei Mercati di Ultima Istanza, dei processi transazionali e di gestione del credito per gli ambiti di competenza.
Da gennaio 2019 a seguito della riorganizzazione di Hera Comm ne è nominata Direttore Generale con la responsabilità di garantire il raggiungimento degli obiettivi nell’ambito del marketing, delle vendite, del Customer Relationship Management e del Customer Operations, coordinandone le relative attività, sviluppando potenziali ambiti di innovazione commerciale ed individuando le opportune azioni correttive in caso di scostamento.