Logo Fondazione Marco Biagi Logo Università di Modena e Reggio Emilia

Alta formazione della Regione Emilia-Romagna: finanziato un progetto promosso dalla Fondazione Marco Biagi

Si è concluso l’iter di approvazione dei “Progetti di alta formazione in ambito tecnologico economico e culturale per una regione della conoscenza europea e attrattiva ”, attivati dalla Regione Emilia-Romagna con apposita delibera di Giunta dello scorso 26 luglio.

Il bando è finalizzato a fare emergere, rafforzare e qualificare ulteriormente le eccellenze nell’alta formazione, anche connessa alla ricerca, in ambito culturale, economico e tecnologico per sostenerne progettualità capaci di rafforzarne l’identità in ambito regionale, nazionale e internazionale.

Siffatta iniziativa ha visto premiati due importanti progetti presentati da ricercatori e ricercatrici Unimore, in collaborazione con partner nazionali ed internazionali, per un importo complessivo di oltre 400 mila euro.

Una delle proposte meritevoli di finanziamento è risultato essere il progetto “GE&PA – Gender Equality & Public Administration”.

Il progetto “GE&PA – Gender Equality & Public Administration. Percorsi di formazione per l’eguaglianza di genere nella Pubblica Amministrazione e nei territori”, finanziato per oltre 175 mila euro e proposto dal Dipartimento di Economia “Marco Biagi”, con il coordinamento scientifico della Prof.ssa Tindara Addabbo, ha un Gruppo di lavoro fortemente interdisciplinare che prevede la Fondazione Marco Biagi e tre Centri di ricerca di Unimore coinvolti nel progetto: CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità, CAPP – Centro di analisi delle politiche pubbliche, GLIC_D – Laboratorio Genere, Linguaggio e Comunicazione_Digitale e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

“Ge&Pa” si propone di supportare la Pubblica Amministrazione nel raggiungimento dell’obiettivo dell’eguaglianza di genere al suo interno e nei territori di riferimento. Esso intende formare dipendenti pubblicicomponenti dei comitati unici di garanzia e degli organismi di parità all’interno della Pubblica Amministrazione, oltre a professionisti e professioniste, ricercatori e ricercatrici e consulenti, sul concetto di gender equality, sulla sua misurazione e sulle politiche pubbliche in grado di promuoverne il raggiungimento.

La proposta finanziata prevede una serie di iniziative formative e informative, tra cui un Corso di perfezionamento universitario che si propone di formare figure esperte di gender equality, un Ciclo di Seminari, una Winter School e una conferenza internazionale.

Il progetto si avvale di una Faculty internazionale di cui fanno parte, oltre a docenti, ricercatori e ricercatrici afferenti ai centri di ricerca di Unimore, alla Fondazione Marco Biagi e all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, rappresentanti di alcuni importanti centri di ricerca che hanno condiviso e sostenuto il progetto: Interdisciplinary Centre of Women’s, Gender and Feminist Studies (CINEF); Universidad Pablo de Olavide ; Center for Research and Practice in Global Politics and Management (GLOPAR); Istanbul University Gender Observatory (GEP&Do); WiSE Centre for Economic Justice ; Glasgow Caledonian University e esperte afferenti a RWTH Aachen University e esperte afferenti a European Gender Budgeting Network.


Se vuoi rimanere aggiornato sulle iniziative del progetto puoi contattarci all’indirizzo email: fondazionemarcobiagi@unimore.it.