Fondazione Universitaria Marco Biagi
Fondazione Universitaria Marco Biagi

Fondazione Universitaria Marco Biagi

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia
Foto della sede della Fondazione Marco Biagi

Master Universitario di II livello in Safety Management - in presenza e in FAD

Modelli di organizzazione per la prevenzione dei rischi negli ambienti di vita e di lavoro privati e pubblici
Safety Management I Edizione - A.A. 2016/2017
(Frequenza in presenza e in FAD)


PROFILO PROFESSIONALE E OBIETTIVI FORMATIVI
Il Master mira a formare esperti nella progettazione dei modelli di organizzazione e di gestione nella prospettiva multidisciplinare del diritto (del lavoro, penale, pubblico), dell’organizzazione aziendale e del lavoro, dell’ingegneria di prevenzione rischi rilevanti. Di conseguenza saranno:

  • trasmesse le conoscenze aggiornate circa i vincoli (giuridici, tecnici, organizzativi) alla gestione delle imprese e degli enti pubblici per la prevenzione dei rischi, la tutela della salute e del benessere del lavoratore, dell’ambiente di lavoro e naturale;
  • illustrati i principi di progettazione organizzativa dei modelli di organizzazione e di gestione (MOG) circa la composizione, le competenze ed i metodi dei quali dotarsi da parte del Servizio di Prevenzione e di Protezione (HSE) e dell’Organismo di Vigilanza per un’efficiente prevenzione ai fini dell’esimenza della responsabilità amministrativa.

Il Master si rivolge a coloro che operano nelle imprese e negli enti pubblici nella prevenzione dei rischi (ASPP, RSPP, HSE Manager) ed a chi eroga servizi di consulenza in materia di MOG (consulenti  di Direzione, del lavoro, studi professionali di  ingegneria della sicurezza).

Direttore Prof. Luigi E. Golzio, UNIMORE
Referente Dott.ssa Carlotta Serra, Fondazione Marco Biagi - UNIMORE
Istituito da Dipartimento Economia Marco Biagi e Fondazione Marco Biagi (in qualità di Ente gestore)
Modalità di iscrizione Le modalità di iscrizione sono contenute nel:
BANDO DI SELEZIONEdownload
Scadenza La domanda dovrà essere presentata entro le ore 14.00 del 30 giugno 2017
Posti disponibili Numero minimo: 15
Numero massimo: 40
Quota d'iscrizione La quota di iscrizione è di 5.000 € 
Borse di studio 

Sono previste sei borse di studio (esonero totale della quota di iscrizione) finanziate dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) a favore di dirigenti e funzionari appartenenti alla III area comparto Ministeri/Agenzie fiscali, alla categoria A comparto Presidenza del Consiglio dei Ministri o ad analoghe aree funzionali/retributive previste dagli ordinamenti del personale delle amministrazioni di seguito elencate:  

  • Organi costituzionali e di rilievo costituzionale
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministeri
  • Agenzie fiscali
  • Autorità amministrative indipendenti
  • Enti nazionali di previdenza e assistenza:
  • Istituto nazionale infortuni sul lavoro – INAIL
  • Istituto nazionale previdenza sociale – INPS

Le borse di studio saranno assegnate sulla base di una graduatoria, predisposta dalla Commissione giudicatrice la cui composizione è di seguito elencata, in relazione al punteggio ottenuto secondo quanto indicato nelle “Modalità di selezione” del presente bando. La graduatoria sarà successivamente comunicata alla SNA per i successivi adempimenti.

Coloro che risulteranno assegnatari delle borse di studio dovranno presentare, contestualmente all’iscrizione, l’autorizzazione alla partecipazione al Master rilasciata dall’Amministrazione di appartenenza, che sarà trasmessa alla SNA
Crediti Formativi 60 CFU
Durata Settembre 2017-Settembre 2018
240 ore di didattica frontale
300 ore di stage
Sede del Corso Fondazione Marco Biagi - L.go Marco Biagi 10, Modena

 

REQUISITI DI ACCESSO
Possono accedere al Master i possessori dei seguenti titoli:

  • tutte le lauree conseguite secondo gli ordinamenti precedenti al D.M. 509/99
  • tutte le lauree magistrali (conseguite ai sensi del D.M. 270/04) e specialistiche (conseguite ai sensi del D.M. 509/99).
    Coloro che hanno concluso gli esami del corso di studio e prevedono di conseguire il titolo di laurea entro il 31 luglio 2017 possono comunque partecipare alle selezioni e, se ammessi, iscriversi nei termini indicati nel bando
  • titolo di pari valore rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo dal Consiglio scientifico del corso ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso

I soggetti privi dei requisiti previsti per l’accesso possono iscriversi al master in qualità di uditore ai fini di aggiornamento professionale e, se già ASPP/RSPP, in base alle disposizioni di cui all'Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016. In tal caso, al termine del corso, sarà rilasciato un attestato di partecipazione per le ore frequentate. L’uditore non sostiene gli esami dei moduli né l’esame finale, non ha obbligo di frequenza, non partecipa allo stage, non prepara il project work, non acquisisce il titolo di Master Universitario di II livello in “Modelli di organizzazione per la prevenzione dei rischi negli ambienti di vita e di lavoro privati e pubblici - Safety Management”, non acquisisce CFU. 


MODALITA' E OBBLIGO DI DI FREQUENZA
Il master è a frequenza obbligatoria e le assenze sono accettate nella percentuale del 10% (in presenza e/o a distanza). La frequenza a distanza (on line e on demand) sarà rilevata tecnologicamente (numero degli accessi e lavoro svolto in rete). Lo studente può frequentare le lezioni anche in aula, dove la sua frequenza sarà rilevata in apposito registro.

CREDITI FORMATIVI PER RESPONSABILE E ADDETTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE
Agli iscritti al master sarà altresì rilasciata l'attestazione di partecipazione ed esonero prevista per il Responsabile/Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (moduli A, B - comune e di specializzazione - e C), previo assolvimento degli obblighi di frequenza e superamento delle prove di valutazione del master, ai sensi del punto 1, penultimo capoverso, dell’Accordo tra il Governo e le Regioni e Province autonome del 7 luglio 2016 (in Gazzetta Ufficiale del 19 agosto 2016, n. 193). Agli uditori, già in possesso dell'abilitazione di ASPP/RSPP, sarà invece rilasciata, ai sensi del punto 9 del medesimo accordo sopra richiamato, l'attestazione di aggiornamento professionale per le ore effettivamente frequentate.


Per informazioni:

Prof. Luigi E. Golzio (Direttore)
@ luigienrico.golzio@unimore.it

Dott.ssa Carlotta Serra (Coordinatore organizzativo)
T 059/2056032
@ fmb.altaformazione@unimore.it